Facebook censura la famosissima immagine della Napalm Girl, scattata durante la guerra in Vietnam, scambiandola per una foto di mero "nudo". La protesta dell'opinione pubblica fa cambiare idea al social network, ma rimangono in sospeso troppe domande, sulla gestione allegra della storia e delle notizie. 

L'articolo aggiornato lo potete leggere su ValigiaBlu